#74: Cookies con Doppio Cioccolato

Cookies

Credo di essere una delle poche persone al mondo a cui non piace il cioccolato e questo mi porta a cucinare cose che non lo contengano. Ogni tanto, però, visto che non si cucina solo per sé stessi, ma soprattutto per gli altri, provo a cimentarmi con dolci in cui è presente. E’ il caso di questi cookies croccanti al cioccolato, ricetta individuata da mia madre per accontentare i figli piccoli di amici che volevano mangiarsi dei biscotti al cioccolato (visto come si è bravi qui? Facciamo pure da mangiare su commissione e senza manco farci pagare…). Questi sono gli ingredienti da usare:

  • 250 g di cioccolato fondente
  • 200 g di cioccolato al latte
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di zucchero semolato
  • 10 di zucchero vanigliato
  • 120 g di burro
  • 3 uova
  • 5 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Fate sciogliere il cioccolato fondente nel forno a microonde, alla massima temperatura e per un paio di minuti, poi unite il cioccolato al latte e mescolate finché il composto non è uniforme.

Ingredienti

Usate una frusta elettrica per preparare la crema al burro, unendo questo ingrediente e gli zuccheri.

Crema

Aggiungete due uova e un tuorlo, una per volta, continuando a montare il composto con la frusta. Dovrete fare lo stesso anche quando avrete versato nella terrina il cioccolato, poco dopo.

Cioccolato

Aggiungete il sale, la farina e il lievito e mescolate tutto, senza esagerare (altrimenti il composto si smonterà).

Pre-biscotto

A questo punto, recuperate un paio di cucchiai e servitevene per disporre su una teglia ricoperta di carta forno delle palline di cioccolato, abbastanza lontane l’una dall’altra (si allargheranno parecchio in cottura).

PallineCuocete per circa 20 minuti in forno ventilato a 180 °C e poi lasciate raffreddare i biscotti per qualche decina di minuti. Usciranno ancora piuttosto morbidi dal forno, ma dopo il raffreddamento saranno belli croccanti.

Cookies

Buon appetito! :)

Print Friendly
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *