#135: American Pie con Mirtilli e Pesche

ByeByeMissAmericanPie

L’avevo detto che dopo aver fatto biscotti per due anni e mezzo avrei provato a cimentarmi con le torte e il primo esperimento che ho deciso di provare è stata questa american pie con mirtilli e pesche. In origine doveva essere una torta di soli mirtilli, ma dopo aver visto quanto costavano (circa 20 € al kg, je possino) si è trasformata in questa variante #spendingreview altrettanto gustosa ed estiva. Gli ingredienti che ho usato sono:

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 10 g di zucchero semolato
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 25 g d’acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 375 g di pesche
  • 125 g di mirtilli
  • 80 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Lavorate prima burro e farina, poi aggiungete lo zucchero, il tuorlo d’uovo stemperato in acqua e il sale. Impastate, appiattite il panetto risultante e mettetelo a riposare in frigo per almeno un’ora.

Impasto

Nel frattempo, tagliate le pesche a pezzetti piccoli, poi conditele assieme ai mirtilli con lo zucchero a velo e il succo di limone.

Frutta

Ricoprite uno stampo piccolo quadrato o tondo con la carta forno e poi foderatelo con uno strato di pasta spesso 3 mm, poi versate la frutta al suo interno, ricopritela con un altro strato dello stesso spessore, quindi cominciate a pizzicarne i lati per sigillarlo.

Torta

A questo punto, usate una forchetta per far aderire meglio i due strati di pasta, poi bucherellatela e cospargete la superficie con un po’ di zucchero a velo. Infornate a 200 °C in forno ventilato per i primi 10 minuti, poi a 180 °C per i restanti 40.

Inforno

Una volta sfornata, aspettate che sia completamente raffreddata prima di tagliarla, se non volete che si spezzi miseramente.

This slideshow requires JavaScript.

Buon appetito! :)

Print Friendly
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *