#172: Passatelli Asciutti ai Porcini e Briciole di Speck Croccante

Passatelli

Era da un po’ che non comparivano ricette di primi piatti qua sul blog. Per Pasqua, quindi più di un mese fa, ho deciso di cucinare una delle specialità romagnole che più apprezzo, i passatelli. Li ho cucinati asciutti, con un sugo di funghi porcini e delle briciole di speck croccante. Per prepararli, vi serviranno:

  • 200 g di pangrattato
  • 200 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 5 uova
  • 40 g di farina 0
  • Scorza di limone q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • 200 g di porcini
  • 6 fette di speck

Grattate il parmigiano reggiano, poi aggiungete il pangrattato, la farina, un po’ di scorza di limone e una grattatina di noce moscata, quindi usate una frusta per dare una mescolata agli ingredienti.

Impasto1

Aggiungete le uova e impastate finché non avete ottenuto un panetto compatto, che dovrà riposare per almeno una notte in frigorifero. Se doveste vedere che l’impasto non si unisce bene, aggiungete un altro uovo.

Impasto2

Il giorno successivo, cominciate tagliando i porcini a pezzetti e facendoli andare in padella per qualche minuto con un paio di spicchi d’aglio. Nel frattempo, tagliate qualche fetta sottile di speck, poi mettetela a essiccare in forno a bassa temperatura per qualche minuto, sbriciolandola quando è pronta.

Porcini/Speck

Tagliate il panetto d’impasto a pezzi, appallottolateli per renderli più malleabili, poi metteteli nello schiacciapatate o nell’attrezzo apposito, quindi schiacciate e distribuiteli su uno o più vassoi di carta.

Passatelli

Ci vuole circa 1 etto di passatelli a persona. Gettateli nell’acqua salata bollente, aspettate che vengano su (basteranno un paio di minuti), poi utilizzate una schiumarola per tirarli su e buttarli nella padella con i porcini.

Cottura

Saltateli dopo aver aggiunto olio d’oliva e un cucchiaio di acqua di cottura, poi servite.

Piatto

Spargete sopra le briciole di speck croccante e, se volete, grattateci un po’ di ricotta affumicata.

This slideshow requires JavaScript.

Buon appetito! :)

Print Friendly
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *